BENVENUTO sul Forum!
Effettua la registrazione per condividere le tue riflessioni con gli altri utenti.
(Ti ricordo di cliccare sul link di conferma che ti arriverà nella mail di avvenuta registrazione).
Ti aspetto!
 
IndiceFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 IN VIAGGIO

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1 ... 10 ... 16, 17, 18 ... 26 ... 35  Seguente
AutoreMessaggio
michael@santhers




MessaggioTitolo: NOTTE D'AUTUNNO   Dom Set 14, 2014 3:27 am

In un cielo velato
nuvole a pecorelle
senza pastore
e la luna unica cagna
che le veglia
mentre le stelle
occhi di falchi
spilli sui respiri
ansimanti
a implori respinti

Sotto, nei parcheggi
tra parentesi alberate
macchine ballerine
ove pu... ane e clienti
a turno girano
schiene alla notte
lente scura a coprire
lo spiare del sole

Sbatter d'ali
di angeli immaginati
e gufi
e quest'ultimi assoldati
a presagi
spezzati da campane
prese a calci da computer

In geometrie deliranti
a favorire sguardi lenti
e ruotati a scatto
a trespoli di noia
con sfondo di soffusa luce,
finestre incorniciano
figure a inchiostro
e carboni accesi fumanti
lampeggiano solitudini

Chiodo scaccia chiodo
l'insonnia martellata da caffè
col suo odore adesca l'alba
croce ai derelitti

S'alzano fischianti a raucedini
serrande dei fornai
al valico di bocche
che hanno lavorato in nero
per stomaci e sogni
-------------------------
Da:Vite Tremule
www.santhers.com
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
michael@santhers




MessaggioTitolo: IMBOSCAGGIO   Sab Set 13, 2014 6:18 am

Gli allievi del corpo forestale
a fine corso mandati al tirocinio
dagli impiegati ASL maestri d'imboscaggio

La finanza testò l'apprendimento
e nel bosco dopo giorni non riuscì a scovarli
e tutti furono promossi a pieni voti

Contenti gli evasori fiscali
nel sapere le fiamme gialle
intente ai duri esami
e ancor di più incapaci a bocciare

Il Partito Democratico
protestò per le rigorose prove
ed elogiò gli insegnanti
denigrando il collegio esaminante

Furiosi i sindacati esclamarono
...per l'inferno è una caccia alla volpe
e poi dovevano essere gli studenti
da noi assistiti a cercare i docenti
inoltre il tutto s'è svolto
senza pause sindacali

A peggiorare il tutto
ci si mise anche la sorte
a far slittare il gran galà
il giorno della consegna dei diplomi,
due finanzieri tornati a fotografare
il luogo delle prove si persero
e tutti si diedero alla cerca

Il ministro dell'ambiente
fu costretto a dimettersi
per non aver messo nel bosco
dei riferimenti satellitari
e non aver disseminato
bottiglie d'acqua minerale
visto i venticinque gradi all'ombra

Su un giornale in prima pagina
a caratteri cubitali...
STATALI FIGLI DI UN DIO MINORE
dagli uffici costretti ad animali inseguiti
nelle Dantesche selve

A gran voce l'opposizione di destra
invocò incendi boschivi mirati intelligenti
a rendere umano ...infrattarsi

Aggiunse ulteriore clamore la chiesa,
le anime perse vanno si aiutate
ma devono ritrovarsi da sole
e poi noi tutti a comportarci
come il Santo padre del figliol prodigo
------------------------------------------
Da:Poesie Cialtrone
www.santhers.com
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
michael@santhers




MessaggioTitolo: SALUTANO LE FOGLIE   Gio Set 11, 2014 3:58 am

Mani itineranti
foglie di platini
salutano nell'aria
atterrano sull'asfalto
e al passaggio di macchine
tentano il viaggio inverso
si sollevano roteanti
e ricadono più in là

Saldi ai nonni
consci dei pericoli del traffico
i bimbi fingono afferri
mirano la danza
soffiano ripartenze
e quando sbuffi di vento
in loro aiuto
sorridono al decollo
alano il sogno
che subito ricade
e crucciati imparano
l'illusione

Qualche operaio del comune
con scopa e rastrello
tenta un convegno degli addii
ma vi sono diserzioni

Foglie
francobolli degli anni
sulle missive del tempo
spedite ai calendari
spogliati di pagine
all'unico ramo secco
chiodo al muro
germoglierà a gennaio
---------------------------------
Da:Destini E Presagi
www.santhers.com
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
michael@santhers




MessaggioTitolo: RARITA'   Dom Set 07, 2014 3:18 am

Un fiore è bello
quando è raro,
non lo cogli
per farlo vivere più a lungo
e tu amore mio
reciso nel menù
per ogni evento
da ogni fioraio
-dovrò transennare
il mio arido cuore
per proteggere
il raro seme d' orchidea
caduto dal sogno
e che pianterà il vento
del deserto
----------------------------
Da:Sorrisi Pignorati
www.santhers.com
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
michael@santhers




MessaggioTitolo: RETORICHE D'AUTUNNO   Dom Set 07, 2014 1:46 am

Passeggiano
le nuvole sui monti
sospinte da un vento
convegno di retorici lamenti
guardano il panorama
lo ammorbidiscono a materasso
con qualche spruzzo ad aperitivo
poi si corteggiano,si baciano
accecate da bramosie indotte
nell'amplesso diluviano
e sotto triste chi ci capita

Rumoreggiano i ruscelli
troppa acqua non è alla loro portata
e il colesterolo non aiuta
copertoni,lavatrici e legni d'altri luoghi
già ostruivano normale flusso

S'affaccia il sole
come a dire non le ho sposate io
oggi l'amore in cielo è cambiato
i fumi che voi mandate dalla terra
hanno tolto inibizioni
e gli eventi promiscui
impazziti fuori regole convivono

Promettono i politici
di legalizzare copule indecenti
gran sacerdote il governo
le benedice con acqua Santa
e stanzia miliardi alle dote

Sussurrano gli ultimi contadini
era meglio quando gli asini
erano geometra e tracciavano
solchi ai contesi confini
e ogni anno a ripulirli
fieri a confermarli

All'ora di pranzo
conta i danni la televisione
con un'omelia li espone nelle case
ma chi è rimasto asciutto
omette il segno della croce
scampana piatti e forchette
cambia canale

Striduli canti d'uccelli
invocano un oltre
che non esiste
--------------------------------------
Da:Soste Precarie
www.santhers.com
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
michael@santhers




MessaggioTitolo: MINIGONNE   Gio Set 04, 2014 3:40 am

Vecchi guardano minigonne
poi con un occhio si puntano le scarpe
e con l'altro al cielo stelle assenti,
ventaglio agli occhi una mano
a parare una mosca che non esiste
e se la prendono col governo
per la spending review
induce a risparmiare sulla stoffa
e qualcuno si toglie la giaccia
offrendola a copertura delle gambe
di ragazze che ringraziano e sorridono
-Dal balcone qualche moglie
con gli anni nell'armadio
velenosa sgrida al consorte..svergognato
e questi in replica sarcastica
...senti m'accecasti quarant'anni fa
ma ora ci vedo benissimo
e per te sola metterò una benda
affinchè la gioia di questi attimi
al paragone non cada al disastro
-Fischiano dei monelli
e lanciano un pallone
per raccoglierlo tra i tacchi precari
colonne a sorreggere autostrade
ai pensieri veloci,
che sognano il capolinea
-------------------------------------------
Da:Poesie Cialtrone
www.santhers.com
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
michael@santhers




MessaggioTitolo: SENTIERI   Gio Set 04, 2014 1:53 am

SENTIERI

Rintocchi di campane
da chiese di montagna
elettrizzano la coda
ultimo orpello d'ostacolo
alla porta socchiusa
dell'estate

Litanie di sermoni
si propagano a voler riscaldare
l'aria che con spine di freddo
pungola viandanti
claudicanti lungo sentieri
dal mistico al precario
biascicando preghiere
appena al labbro
arpionate dai ricordi

Lisci i ciottoli
si abbeverano agli sputi
e ridono allo scivolare
di una scarpa subito derubata
di un osso rotto dal selciato

Una bestemmia
parola d'ordine a rialzarsi
e ne approfitta un dente a dileguarsi
corrompe con una finestra nera
il sorveglio all'anima
.......del sogghigno
--------------------------------------
Da:Vite Tremule
www.santhers.com

http://www.poetipoesia.com/autore/michael-santhers/
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
michael@santhers




MessaggioTitolo: CHIC PARTY   Mar Set 02, 2014 3:44 am

Vestiti anteposti a volti
distolti
nonchalance sudate
collaudate

Cappelli a corolla
labbra a molla
marmitte a pensieri
silenziati al ieri
sorrisi e tacchi a spilli
a infilzare cavilli

Occhi impastano convenevoli
disdicevoli
roteanti a tutti
a belli e brutti
spirali a secondi fini
mai all'anima affini
inchini a dondolo
saluti a pendolo

A imprecare alto
stole effigi d'occulto
salviette a perdonismi
dialoghi gargarismi

Questue e questori
a dispensa d'allori
leggi e cumulo ai piatti
giustizia a rutti

Galline e gallinacci
volano solo stracci
riciclati a giornalacci

Beneficenza il titolo
ognuno al suo capitolo
ad affermarsi idolo

Ciondoli a collane
riflettono ciarpame
nobilta' liquame
intenti a pu..ane
-----------------------------
Da : Poesie Cialtrone
www.santhers.com
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
michael@santhers




MessaggioTitolo: ALCOL   Dom Ago 31, 2014 2:31 am

Binocolo dell'anima
avvicina orizzonti
trespoli del cuore
in fuga dalla malinconia
e quando le lenti
dismesse allo sguardo
baratro gli appigli
tonfo nei respiri,
tenta una mano
aggrapparsi
al volo
di una bottiglia
vuota
-------------------------------
Da:Sorrisi Pignorati
www.santhers.com
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
michael@santhers




MessaggioTitolo: TURISTI   Ven Ago 29, 2014 4:25 am

Seguaci di Attila
cancellano l'anima del posto
con l'intento di apprendere
diventano missionari del progresso
e i convertiti a breve giro
mercanti di se stessi

Pecore e cavalli
danno il benvenuto
negli agriturismo
il loro nome è nel menù
ma la carne è di controfigure

In ogni luogo
come funghi
banche di sogni
pignorati dalla noia
che tra la folla reclama
individualità
paglia al sole
spacciata oro

Carovane su scie di sabbia
in sfida al vento
mischiate ad altre carovane
disperdersi l'esclusività
ritrovarsi capolinea di viaggio
triste rivede la partenza
stavolta incatenata
a scontare l'omicidio del sogno

Turisti
comparse di se stesse
in un film girato a vuoto
diretti da quelli
che volevano imitare
e il pubblico in attesa
applaude la regia
......di se stesso

All'amo di camerieri
turisti a caccia di monumenti
coperti da bistecche
e pesce fritto
clonati al luogo
----------------------------------------
Da:Soste Precarie
www.santhers.com
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
michael@santhers




MessaggioTitolo: I MALVAGI   Mer Ago 20, 2014 5:54 am

Circostanze anguste
rafforzano il mio credo
che la morte coi suoi denti
precari,acciaccati
per masticare ossa
ha ripiegato
la sua eterna fame
sulle schiene piegate
sulla carne indebolita
dai dolori
e aspetta con pazienza
quasi con riverenza
gli anni lunghi
dei malvagi,
in fondo sono loro
che fiaccano le vittime
tra il silenzio assordante
…di Dio……
————————–
Da:poesie Cialtrone
www.santhers.com
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
michael@santhers




MessaggioTitolo: AUTOSTRADE D'AGOSTO   Gio Ago 14, 2014 5:23 am

Fughe dei dannati
sulle autostrade
aste di frecce
a bersagli prenotati,
i cani leccano frenate
e danzano ubriachi
macabri presagi
sotto aureole lotterie,
le donne tossiscono
al brusco rallento
poi allo specchietto
si cambiano i connotati
e fumano nei potenti jaguar,
incenso nero tra numeri
delle tavole di Mosè
appese ai fondoschiena,
esodo biblico verso il mare
a purificare segreti
in zona franca tra paure e sogni,
-ambulanze contromano
riportano indietro i doppioni,
il sole arrostisce
formiche in fila
leccornie per tacitare
fame agli inferi,
un gatto maciullato
punto d'inchiostro
a rallentare storie
scritte da copertoni
e scossa alle anime
al macabro autovelox
che multa respiri
prestati a sbadigli,
un cartello dipinto di onde
esca per affaccio ai denti
tagliano paresi
-si sente in lontananza
rumore di catene
rottura d'ormeggi
e la nave rutta digestioni
dei salvati diretti all'abisso
per dimenticare
l'orrenda
.........umanità............
------------------------------------
Da:Voci Dall'inferno
www.santhers.com
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
michael@santhers




MessaggioTitolo: COMBINAZIONE   Gio Ago 14, 2014 4:12 am

Di notte
nel piccolo paese
anime adattate
fecero il giro
dei quartieri
chiesero aiuto ai cani
per le novità
ma dal latrare
lessero che i cuori
erano sui tetti
a parlarsi clandestini
fino al monito finale
di celare amori di riserva
anche se più importanti
delle sagome congiunte
che avevano bisogno
di restauro
per il decoro degli incroci
d’occhi pieni di peccati
da custodire
per ognuno
nella cassaforte
con combinazione
di lettere riunite
per la parola chiave
....insoddisfatto....
-----------------------
Da:Silenzi Che Hanno Parlato Al Vento
www.santhers.com
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
michael@santhers




MessaggioTitolo: SPERANZA   Mer Ago 13, 2014 4:47 am

Speranza
luce
che si presta
d'uccidere ombre
cancrena
d'attesa
del tempo
che dipinge di rammarico
volti
prestati
con fantasia
d'arbitrio
a cuori
già partiti
dal punto fisso
che per noi significava
arrivo
ora capolinea
declino
irreversibile

Ci consola
l'antologia
di pensieri
sotto polvere
d'immobilità
che possiamo chiamare
per alibi d'errori
....destino....
e basta
-------------------------
Da:Parole Fredde
wwww.santhers.com
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
michael@santhers




MessaggioTitolo: LA MISERIA   Sab Ago 09, 2014 4:53 am

La miseria
tatuaggio sinistro
del destino all'anima
e anche quando diventi ricco
non lo puoi più togliere
se proprio ci riesci
allo specchio non ti riconosci
-povertà e ricordi
unico matrimonio
mai divorzia,
in silenzio gli sposi
si odiano
hanno ognuno il tempo dell'altro
e chi fugge,lo fa da se stesso
-la miseria è un letame
da cui stare lontani
in incuria letto d'erbacce
ma se ci cade un seme buono
nasce vigorosa pianta
dà gustosi frutti
e tutti elogiano il letame
scontato il dono
e a elogiarlo
inevitabili allusioni
di non blasonata
provenienza
-------------------------------------
Da:Sorrisi Pignorati
www.santhers.com
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
michael@santhers




MessaggioTitolo: EPITAFFIO IL MEDIOCRE   Gio Ago 07, 2014 4:37 am

Spaccate questa lapide
affinchè qualcuno
tra le tante la noti
e si farà un'idea bene o male
tra questi letti tutti uguali
m'alzerà dalla mediocrità,
anche un albero contorto
piegato,cotto da un fulmine
nel fitto bosco cattura lo sguardo
dei cercatori di funghi
si pone a essi orientamento
qualcuno lo fotografa
e al bar,a tavola lo menzionano
-Vissi una vita piatta
come il mare quando le stagioni
distratte al passaggio di consegne
si studiano in attese a rubarsi il tempo,
non fui mai menzionato
nè agli allori nè alla polvere,
a scuola,al lavoro,in famiglia
sempre con sciatta sufficienza
accompagnata da un sorriso strozzato
pronto a regredire o a evolversi
impercettibile a ogni umore
-quando me ne andai
quasi nessuno se ne accorse
e al suono a morte della campana
nel paese a chiedersi chi fossi
vana fatica a ricordarmi
non avendo in memoria
nè un pregio nè un difetto di rilievo
-Oh! voi che leggete,è tardi per tutto
e la poesia l'ha scritta un nome
che non conoscete
-----------------------------------------------
Da:Soste Precarie
www.santhers.com
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
michael@santhers




MessaggioTitolo: ADDIO   Lun Ago 04, 2014 5:28 am

Addio
volere di Dio
nel cuore
ghiaccio al dolore
e' morta
non m' importa
s'è cancellato
il tempo sprecato
-Dardo
sguardo
non più truce
s'apre in nuova luce
altra porta
sull'infinito
dall'anima
asperrima
inseguito
------------------------------
Da:Destini E Presagi
www.santhers.com
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
michael@santhers




MessaggioTitolo: AGOSTO   Ven Ago 01, 2014 4:34 am

Come soldati in prima linea
così le prime foglie in agosto
cadono e indicano destini,
le rondini sanno che sono
i loro biglietti gratis al ritorno

Le ore oltre il pomeriggio
si litigano la luce
e le ombre giocano coi vecchi
colti a sorpresa da nuove traiettorie
affannati a spostare sedie zoppe
adattate a bruschi movimenti
d'ossa stiracchiate a premio

Pietre calde,motore al sangue
di lucertole ,aghi al giro del sole
schiodato incarognito
dal suo punto fisso
sulle teste pelate

I baristi,marinai al secco
veleggiano tende a nuovi adatti
girano i tavoli a oasi
percepiscono miraggi vuoti
battono uno scontrino a zero

Abbronzature di ragazze
copertine di pagine proibite
da leggere con fantasia
prima di finire in scaffali d' ipad

Incubo a fine mese
nelle cassette della posta
auguri nefasti dei politici,
perciò i posti belli
sono quelli lontani da casa
---------------------------------------------
Da:Soste Precarie
www.santhers.com
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
michael@santhers




MessaggioTitolo: POMODORI   Mer Lug 30, 2014 4:03 am

Lenti e macchinosi
i rospi nell'orto divoravano insetti
ora capovolti imbalsamati
da potenti veleni
con ultimo sguardo al cielo
impreco senza risposta

Pomodori rossi rabbia
imbolsiti a nitrati
lucidati a esca
riflettono al sole supplizi

Guerra al ribasso ai mercati
vincono imbellettate metastasi
ormai l'umanità mangia con gli occhi
e rigurgita slogan lustrati

Dei vecchi ortolani
è rimasto qualche berretto
fradicio secco
cimelio a una frasca
ignorato da uccelli
e all'alba la luna
non viene pescata
col secchio nel pozzo,
la corda non liscia il ventre
alla pietra rapita dal muschio
------------------------------------------------
Da : Destini E Presagi
www.santhers.com
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
michael@santhers




MessaggioTitolo: ZANZARE   Ven Lug 25, 2014 4:20 am

Finestre semichiuse
zanzare aggirano tende
e fanno iniezioni ai sogni
subito in caduta libera
accelerano sproloqui
e movimenti bruschi,
le coppie si toccano
capiscono che nel volo fantasioso
escludevano l'un l'altro

Aeroporti i cuscini
ove decollano ronzii
verso trincee di pace
da bombardare

Come in ogni guerra
c'è la croce rossa
e le mosche curano
realtà ferite

A destra e a sinistra
corrono mani alle abat jour
e l'ombra alle spalle
sgorbio parodia

Sorsi d'acqua
a spegnere inconsci in fiamme
e marmorei crucci
scudi a segreti

Ripristino d'ossa
calci d'assesto
lenzuola a vela
nel mare di noia
preghiere ai DDT
e la luna cassaforte
d'antiche promesse
vomita macere bugie

Sipario l'alba
s'apre alle repliche
fischiate da sguardi
applaudite da brioches

Documenti allo specchio
per farsi riconoscere
---------------------------------------
Da:Soste Precarie
www.santhers.com
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
michael@santhers




MessaggioTitolo: TEMPORALE   Gio Lug 24, 2014 4:14 am

L'asfalto brucia
la pioggia evapora
come volesse dileguarsi
dalle umane miserie,
i ricci mai evoluti
sciano sul catrame oleoso
poi s'appallottano
al passaggio delle macchine
e vengono centrati
dai bulli sghignazzanti
tra applausi di corvi
-Tuoni e lampi
resettano cervelli
bloccati sui paragoni
-Al vento foglie di pioppi
suonate dalle gocce
paiono monete di conta al furto
-Morente l'erba saluta
radici fecondate
- Filtri di sigarette, canoe
abbandonate da ansie
scompaiono nei tombini
per la gioia dei netturbini
-Due raggi di sole
fili elettrici
bucano le nuvole
e ridanno corrente ai robot
-Asciugano trespoli i baristi
e qualche pollo lustra le piume
-Picnic di lumache
su foglie d'insalata
subito bucata
e i fori a occhi di guardoni
al nuovo micro cosmo
------------------------------
Da:Sorrisi Pignorati
www.santhers.com
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
michael@santhers




MessaggioTitolo: FILOSOFANDO 4   Lun Lug 21, 2014 4:24 am

Canti striduli
di passeri e rondini
non ci sono più mosche
finite in bocche aperte a stupori
tutte divorate dagli elettori
a consolazione di svanite promesse

Per i giovani è moderno
tutto ciò che non fa riflettere
e tentano di uccidere
Socrate e Platone
ma non ci riescono
nemmeno con l'aiuto dei genitori

Il tempo passa
e le donne tentano di fermarlo
con le creme sulle quali scivola
trascinando gli anni al futile

I cimiteri son i luoghi più pacchiani
pieni di orpelli
distraggoni visitatori
e passano in secondo piano
le foto dei defunti

A differenza degli animali
il genere umano non impara
dagli errori,ecco perchè
ancora la gente continua a sposarsi
incatena nel connubio due libertà
convinta di raddoppiarle

I preti fanno dei corsi prematrimoniali
è come se gli astemi organizzassero
corsi di degustazioni vini

Un buco nell'acqua è insuccesso
ma l'acqua in un buco
fa la fortuna dell'idraulico

Volpi e cani stessa specie
solo schierati pro e contro le galline
salvo in parlamento
ove sono in amorevoli accordi

Oggi tutti a telefonarsi
è l'unico modo per dire bugie
senza obbligo di metterci la faccia

I vestiti vanno lavati spesso
fa ottima impressione in società
come pure andare a messa
a candeggiarsi l'anima
--------------------------------------------
Da:Poesie Cialtrone
www.santhers.com
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
michael@santhers




MessaggioTitolo: NOTTE ESTIVA   Sab Lug 19, 2014 4:35 am

Notte d’estate come tante
anni appesi al lampadario
sotto il portico
osservatorio auspicante
a piogge purificatrici

Profumo di cero Indiano
allucinogeno a zanzare profughe
rifornite di sangue stanco

Voci strozzate d’esseri indefiniti
srotolate al domani incerto
tra alberi assopiti che puzzano di tavole
mendici a brezze a ravvivarli

Lessa sogni a fronte corrugata
la calura e sprona mani incerte
ad arginare argenteo olio di nostalgie

Da qualche rudere canta un civetta
media tra il regno del non senso
e quello d’intrusi a cottimo
che masticano rinvii vidimati

Cade una stella sovraccarica
di speranze impacchettate,
gli occhi tentano d’afferrarla
e schiacciati cadono nel sonno
------------------------------------------------
Da:Soste Precarie
www.santhers.com
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
michael@santhers




MessaggioTitolo: CIALTRONHOLLYWOOD   Ven Lug 18, 2014 4:22 am

Ciabattando vanno
sul lungomare
giri di ricognizioni
osservano prede rosolate
che con occhiali da sole
fanno nuvole nere
per sopportare l'arrosto
unto da creme
ove scivolano sguardi a pesci

Mimiche tutte uguali
a statue da foto
e i pensieri vorticano
sotto cieli di pezza
ognuno si a volare
senza oltrepassare
fantasie che in ricadute
macigni al cuore

Spelacchiati playboy
pascolano anni
nella fisica quantistica
e si specchiano a vicenda
e come tacchini a intrusi al cortile
gonfiano colli reticolati
con fiati di pance ritratte
e scambiano buffi sorrisi
a consensi in bacheca

Anziane Thenardier
avvolte in cataplasma
indicano alle figlie
trappole a partiti buoni
ma queste adescano
la propria ombra

In raggio d'azione
pari al colosseo
la Signora Kademartore
rompe ghiaccio alle faine
le sposa con battute
e qualche prete ai paraggi
perde il ruolo e va a caccia

Agenti segreti
bagnini danno direttive
d' adeschi
e qualche foglia venata filigrana
finisce arrotolata nelle tasche

Pollastre lustrano
piume acerbe
e bocche mascherate
masticano salsedine
sputano flash
-------------------------------------
Da:Poesie Cialtrone
www.santhers.com
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
michael@santhers




MessaggioTitolo: Re: IN VIAGGIO   Ven Lug 18, 2014 2:58 am

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: IN VIAGGIO   

Torna in alto Andare in basso
 
IN VIAGGIO
Torna in alto 
Pagina 17 di 35Vai alla pagina : Precedente  1 ... 10 ... 16, 17, 18 ... 26 ... 35  Seguente
 Argomenti simili
-
» Viaggio all'Inferno
» MOSTRA A TAORMINA; "Viaggio a Taormina" 4-30 Agosto 2012 Fondazione Mazzullo. Anteprima di alcune opere del maestro..
» Il Viaggio Fantastico (a cura di F.M. Spampinato)
» Le pantofolozze da viaggio
» "Paesaggi della luce" Genova, Palazzo Ducale 12-11-2011 / 22-01-2012

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il peso dell'anima :: Poesia e Letteratura :: Le vostre poesie-
Vai verso: