BENVENUTO sul Forum!
Effettua la registrazione per condividere le tue riflessioni con gli altri utenti.
(Ti ricordo di cliccare sul link di conferma che ti arriverà nella mail di avvenuta registrazione).
Ti aspetto!
 
IndiceFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 IN VIAGGIO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1 ... 17 ... 30, 31, 32, 33  Seguente
AutoreMessaggio
michael@santhers




MessaggioTitolo: AUTORITRATTO DI UN PAGLIACCIO   Mar Feb 01, 2011 2:02 am

Ho messo una patata
al posto del naso
un cespuglio al posto
dei capelli
due pozzanghere al posto
degli occhi
tanti sassi al posto dei denti
un campo arato al posto
della faccia
..mi son fatto un vestito
di foglie
una collana di chiodi

Che rabbia ho provato
quando tu mi hai bocciato
anche come pagliaccio
soltanto perchè avevo
tutte e due le scarpe
dello stesso colore
e di numero erano solo
quarantadue
inoltre
sotto il cespuglio
al posto della testa
ho commesso l’imperdonabile
errore di mettere un cocomero
al posto di una zucca
-------------------------------
Da:Piccoli rumori dell’anima
www.santhers.com
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
michael@santhers




MessaggioTitolo: DITTATORI   Dom Gen 30, 2011 5:07 am

Sotto aria che lubrifica
libertà col sangue
scappano lepri
dittatori in salite
verso orizzonti podio di coda,
abbandonano fidi levrieri
con scodelle d’oro
e cd incisi dai loro cavalli

-Sputacchiere le loro statue
bacheche di necrologi le ville
neri confetti i gioielli
buco nell’acqua il potere
maga Circe le mogli

-Despoti
hanno letto tanti libri di storia
ai quali prima hanno strappato
ultimi capitoli
gradini a scendere
verso inesorabile parola
……FINE……………………

All'alba di nuovi poteri
spuntano fiori nei teschi
emersi da pelle di fango
-----------------------------
Da:Destini E Presagi
www.santhers.com

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
michael@santhers




MessaggioTitolo: EPITAFFIO 88   Ven Gen 28, 2011 2:46 am

Tutti lamentavano
ingiustizie sociali del governo
e la sera tornavamo a casa
guerrieri a identica sorte
e come diceva Dante
aver compagno al duolo scema la pena
-Tardi mi resi conto che false lagne
di quei furbi esorcizzavano
e coprivano loro privilegi
ottenuti proprio grazie al regime
segreto sostenuto alle urna
-Guardate le loro tombe tra sfarzi
mentre io in questo sperduto angolo
sotto muro cadente avvinto da rovi
tra topi e lucertole
-Sprecai il mio tempo
a corazza dei loro imbrogli
a concime dei mie disagi
rigogliosi tra ignavi
…….amen……………........
-----------------------------------
Da:Destini E Presagi
www.santhers
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
michael@santhers




MessaggioTitolo: AUSCHWITZ   Gio Gen 27, 2011 2:04 am

Senza identità
sono lacrime
divorate dagli occhi
e vanno fumo al cielo
sparate da ciminiere

Valigie di solo andata
piene del rumore
del fischio di partenza
aspettano una mano
che torni dall'ossario

Nero quaderno
con segnalibro
di filo spinato
i cortili fango
saturi di numeri
letti
dalla vergognosa storia

Una conca nella terra
una ruspa
una croce collettiva al risparmio
ai fortunati
tutto quì il modesto funerale
di Dio
alle carcasse
svuotate dai cani
per l'anima ai pasti

Il ricordo
lavato dalla pioggia
addolcito dall'erba
e ormai una coda
tagliata da un'ascia
e stesa su una foto
gialla insidiata
ancora
da menzogne
-------------------------
Da: Soste Precarie
www.santhers.com
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
michael@santhers




MessaggioTitolo: PATRIOTTISMI   Sab Gen 22, 2011 5:14 am

Oh! Poeti di regime sanguisuga
potrei parlarvi di uccelli fragole farfalle
e cazzeggi vari per far bella figura
giuro son capace ma c’è altro cui pensare
non posso disquisire dei fiori incerti in cima
mentre l’albero lento sotto muore nel liquame

Un tempo c’era chi saggio lucrante parlava
dell’eden razionalista comunista
salvo poi scoprire esser dittatura criminale
bene gli stessi in agi allora e oggi
non si sono mai scusati dell’equivoco
anzi riciclati paladini d’odierna democrazia

E’ facile salottare di fame e miseria
dietro effige di rubata croce consumata
mentre si fanno costose cure dimagranti
come pure elogiare da alcove patriottismi
e in guerre senza senso pianificate da ingordigie
eroici fessi a difesa di madre terra
danno lucide piume alle polveri

E’ l’Italia dei furbi raccomandati
mistificatori professano lealtà di bandiera
e di questa,insulsi si vestono orgogliosi nella stoffa
infilzando l’asta in quel posto agli ideali

Potrei andare oltre ma so che non serve
quelli ipotetici che dovrei rinsavire
m’aspettano sereni addestrati
alla misura del cappio dorato
----------------------------------------
Da:Destini E Presagi
www.santhers.com
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
michael@santhers




MessaggioTitolo: ONDIVAGHI   Ven Gen 21, 2011 4:33 am

Da destra a sinistra al centro
meretrici del potere
possono andare dove vogliono
e così fanno calpestando ideali
ma angioletti ingenui, elettori
mani congiunte e mimiche a stupori
li seguono carponi ovunque

E’ il popolo maitresse del casino
che appende soprabiti e cappelli
nella sala d’attesa del bordello
per mance e parcelle di marchette

Cornuti e palafrenieri
anticipano intenzioni d’orgasmi
e vendono vitelli grassi
ancor prima che vacche copulano
e al resoconto di mancata consegna
al macello lamentano aborti di potere
-------------------------------------
Da:Destini E Presagi
www.santhers.com
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
michael@santhers




MessaggioTitolo: EPITAFFIO 85   Sab Gen 08, 2011 3:57 am

Ebbi grande merito
a trascrivere ogni sbronza
e tanti le chiamarono poesie
e tutti dissero che bevevo
per riempire i vuoti
della mia nobile anima artista,
in realtà deridevo il mondo
visto come ilarico noioso scenario
ove semplici pagliacci
ogni giorno a restaurarsi
penosamente decadenti maschere
-Il vero capolavoro
fu far passare poesie
le mie traveggole
a tal punto da crederci anch’io
e questo fu tragico errore
quando la vita mi mandò
alle tenebre in doloroso dubbio
..se avessero tutti finto
a credermi un Vate
e ora a ridere di me
oppure il mio imbroglio perfetto
destinato a perdurante gloria?
........amen.....................
---------------------------
Da:Destini E Presagi
www.sanhters.com
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
michael@santhers




MessaggioTitolo: EPITAFFIO 84   Gio Gen 06, 2011 4:01 am

Qui giace in atmosfera ancora scalpitante
come a voler chiedere ultima gara al cielo
l’uomo più veloce del mondo
detto il ghepardo

Nella sua lunga osannata carriera
solo tre persone al mondo lo batterono
con metodi fuori dallo sport
purtroppo finiti nell'albo delle glorie

-Un impiegato statale
nel dileguarsi alla vista d’un cartello
“ATTENZIONE LAVORI IN CORSO”

-Una donna in fulminea fuga
dopo aver appreso che l’amato sposo
era caduto in disgrazia economica

-Un sommo poeta quando a un meeting
gli chiesero della fame nel mondo,
come proiettile raggiunse un ristorante

A onor di giustizia e verità,
anonimi posero orgogliosi
in perdurante memoria
questa granitica lapide
........amen.....................
--------------------------------------
Da:Destini E Presagi
www.santhers.com
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
michael@santhers




MessaggioTitolo: LA MISERIA   Lun Gen 03, 2011 12:29 am

La miseria non ama fronzoli
toglie quadri alle pareti
azzoppa mobili,rompe piatti
s’annida tra insulse mura
si fa un look tra tosse di fumo
d'un freddo camino
cambia connotati all'amore
spegne semafori alle parole
che si scontrano in invettive

All’aperto è vento carezzevole,di spalle
imbroglia in sollievo passi al baratro
e quando la si guarda in faccia
entra nello sgomento
s’avvinghia parassita all’anima
spegne la sua fioca luce
succhia linfa ai pensieri
spiuma ali ai pochi sogni
e se in riscatto arrivano miliardi,
antitarlo solo a fermare il danno
mai ridaranno integrità d'un tempo al legno
-La ricchezza vivrà corpo estraneo
in forzato adatto al compito
e sempre nella povertà della paura
........ad assolverlo
--------------------------------------
Da:Destini E Presagi
www.santhers.com
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
michael@santhers




MessaggioTitolo: EPITAFFIO 81   Lun Dic 27, 2010 5:41 am

Qui giace **********
un baco d'inchiostro
venduto al silenzio
rottamato all'anagrafe
immatricolato alla morte
-Questa lapide
una targa Cinese
intenta a far circolare
tra nebulose menti
clandestino il nome
sanzionato all'oblìo
espulso al fastidio
-Chi posa un fiore,
briciola a segnalare
la via del ritorno
a un confuso ricordo
.......amen............
------------------------
Da:Destini E Presagi
www.santhers.com

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
michael@santhers




MessaggioTitolo: CONTADINI UN TEMPO   Mer Dic 22, 2010 5:42 am

Con scarpe bussole di pensieri
tracciavano miserie
su sentieri sempre a capo
nella pagina del giorno,brutta copia

Aspettavano il sole partorisse
qualche luccicante moneta d’oro
ma sulla rugosa fronte,sudore
argento fuso si perdeva
sotto berretto a carità rovesciata

Da lontano l’orizzonte,trespolo sogni d'occhi
e filo per appendere ossa d’asciugare,
il tramonto alba vista di spalle
ad inseguire pane all’amo destino

Cantavano uccelli in festa a raccolti
nei campi,confini tagliati a vene d’avi
e difenderli trasfusioni d’antiche forze

A volte in cielo nero fumo di pipa
Dio arrabbiato,scagliava bianchi sassi
a massacro d’ogni frutto e germoglio

Seguivano preghiere a voce alta
a ricordarsi dono del creato
e in suppliche all’infinito
a riconfermarli alla terra
sfinita madre di pochi seni e tanti figli
----------------------------------------
Da:Destini E Presagi
www.santhers.com
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
michael@santhers




MessaggioTitolo: NEVE   Dom Dic 19, 2010 2:08 am

Batuffoli di cotone
si legano compatti
a lenzuolo di morte
lo sanno bene i barboni
più che scivolare sorridenti
sulla settimana bianca
vengono trascinati
imbalsamati
-------------------
Da:Destini E Presagi
www.santhers.com
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
michael@santhers




MessaggioTitolo: BIANCHI CORIANDOLI   Dom Dic 19, 2010 2:07 am

Dal cielo spugna d’ogni sguardo
bianchi coriandoli
su aquiloni ferrati a bastoni
carnevale anemico

Maschere rosse e turchine
ballo di denti
tra petardi di bocche silenziose

Passi al tonfo di valzer presagi
e note stridule di passerotti
impigliate a fiori di lampioni

Sapone nelle barbe
radici di berretti
ladri di ciglia inzaccherate

Mirini senza mira,nasi
s’offrono a grondaie di pensieri
infantili pisciano su scarpe,barche
in avaria con vele di stinchi,
approdo,ruotare a passi indietro
al primo uscio mercantico

Su uno spago vicolo
si riempiono impronte
col bottino d'una polmonite
----------------------------------
Da:Destini E Presagi
www.santhers.com
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
michael@santhers




MessaggioTitolo: IL SILENZIO DEGLI ULIVI   Mer Dic 15, 2010 3:04 am

Portano ancora
il rimpianto
gli ulivi
per lo scarso riparo
al figlio del padre dei cieli

Argentei
come i tuoi segni del tempo
ai capelli di seta
riflettono le foglie
i raggi rubati
tra scaglie di nuvole
in quest'autunno maldestro
che prepara maligno
al precario le vite

Scivolosi i rami
scoraggiano ogni animale
per appigli di sosta
mostrano un'anima
in un unica faccia
ai fatti di vita
che offrono lettura
di pagine bianche

Sono fiori di cuori
che hanno chiuso le porte
e gettato le chiavi
ma per dovere donano frutto

Amore
questa è la pianta
che assistette all'ultimo bacio
nel tuo bisbiglìo
del laconico addio
all'ombra di luna mansueta
che consegnò l'eterno silenzio
.....agli ulivi............
------------------------------
Dal volume:Soste precarie
www.santhers.com
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
michael@santhers




MessaggioTitolo: NOIA   Dom Dic 12, 2010 4:28 am

Pigri respiri
espulsi da sbadigli
intenti anche a molle
a far pulsare il cuore

Ali implumi,pensieri
cadono affamati dal nido
e tonfo nelle fauci del tempo

Gelida meccanica d’orologio
scalcia lancetta dei secondi
zavorrati d’apatie

Recipiente bucato,il silenzio
rumoreggia a disperdere ricordi

Crocefisso al muro
in mimica sconfitta,a dire
impossibile esaudire l’aleatorio

Cerca un trespolo di pace
nell’infinito
per riposare
…l'anima………
---------------------------------------
Da:Destini E Presagi
www.santhers.com
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
michael@santhers




MessaggioTitolo: CARCIOFI   Gio Dic 09, 2010 2:13 am

Carciofi alla griglia,in barattolo
guardano dal vetro avvocati
maledicono fertili liquami d'oro

Ingegnere, capo disastro ambientale
un topo guida la tua porsche
e tua moglie ha un amante
non sopporta linciaggi al lusso

La galera è dura
ormai Scudo politico pane sbriciolato
lo specchio il solo giudice da corrompere
fatti un rosario dei giorni da scontare
con bolle di sapone

Fuori la primavera è bella
e tu al buio castrato senza pecore
beli su carta scempi adoperati,
indulto il tuo vinile da copiare su CD

Dio muto delle messe finte
t’ha restituito capitale ed interesse,
viso nascosto dietro mani aperte
ultimo traguardo dei tuoi allori

A ogni visita chiederai del sole
per poterlo col dito disegnare al rancio
e ti mancheranno i lacci delle scarpe
e la cinghia per legarlo al soffitto

Intanto fuori qualcuno muore
come insetto su tela di ragno
………bastardo………………
---------------------------------------
Da:Destini E Presagi
www.santhers.com
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
michael@santhers




MessaggioTitolo: ARIA FESTOSA   Mer Dic 08, 2010 4:32 am

Profumi d’orti botanici
rinvigoriti da canti sacri
si propagano a valle dai conventi
scuotono apatie di pastori
sereni in viso abbracciano il creato
con l’anima ingrassano pecore
sollevano al cielo agnelli
seppelliscono monete di Giuda

Aria di festa
cuori aquiloni
parole coriandoli
ma c’è sempre una tristezza
fa il giro degli occhi
s’aggrappa a un sorriso
spegne una luce
scava una ruga

Cani e gatti si sposano
per ereditare esuberi
e in unico verso imitano
le voci degli angeli
acrobati sui rami degli alberi

In letargo nei loro cappotti
bimbi firmati si svegliano
minacciano capriole
sui seni di madre
barattano silenzi con additi
che inchiodano passi a vetrine
----------------------------
Da:Destini E Presagi
www.santhers.com
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
michael@santhers




MessaggioTitolo: SCIACALLI   Lun Dic 06, 2010 4:23 am

In inverno all’imbrunire
la neve cotica arrostita
e messa in frigorifero,
l’aria stecchiva suoni e parole
il mercurio del termometro
scorza ghiacciata di limone
precipitata in fondo al bicchiere

Un picchio nero
con berretto cardinale,affamato
martellava una corteccia
corazza d’una larva

All’improvviso uno sparo
e cadde l’animale
sasso su cristallo

Pensai,è facile infierire
impietosi su altrui disagi
e mi vennero in mente ladri
quando in sciagure
di terremoti e alluvioni
fanno razzie di lasciti a paure

Chi ha anima sciacallo
ha stesso malvagio agire
su indigenti uomini e animali
--------------------------
Da:Destini E Presagi
www.santhers.com
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
michael@santhers




MessaggioTitolo: INDIFFERENZA   Sab Set 11, 2010 1:30 am

Gli occhi di colei che amavo
brillavano solo per me,
ora casuali m’includono
nel cerchio di sguardo
in luce tenua di pace
e omettono liberi dal cuore
di segnalarmi alla sua mente
altrove in un sorriso
-Nella sua anima
nemmeno vedo più
il mio loculo
----------------------------
Da:Destini E Presagi
www.santhers.com
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
michael@santhers




MessaggioTitolo: IN CERTI POSTI   Lun Set 06, 2010 4:37 am

Seduti pari e dispari
in strabiche geometrie
di zoppi tavoli
resi ancor più irregolari
da gesti improvvisi
su sedie scocciate
d'ospitare ossa
da restaurare,
fac-simili d'uomini
guardano dietro vetri
patinati fumo
e catarro antico,
sipario inefficiente
a nascondere storie
distorte d'ognuno
con riscatti di tracce
cancellate

S'affogano noie diverse
con digestivi d'erbe
mai viste
mai raccolte

L'unica fortuna
che vi entra
nel tempo da riempire
è il risparmio di contarsi
...uno....di meno
senza obbligo d'un commento
trascurando ogni memoria
----------------------------
Da:Amori Scaduti Di Un Essere Qualunque
www.santhers.com
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
michael@santhers




MessaggioTitolo: SETTEMBRE   Ven Set 03, 2010 2:33 am

Foglie mosse
da respiri atterriti
mani d’addio

Nell’aria
pace attesa a sorprese

Valigie invisibili
d’animali verso dogane di spari

Rughe bruciate
ora svettano su pallori
pronti a vergogne

Settembre
stazione del tempo
da resettare ai ricordi

Nuvole a pecorelle
gregge del volere Divino
sconfineranno
daranno in pegno agnelli
ad altari al carbonio

Frutti maturi
ostie di sole
alle bocche
a sedare sproloqui
-------------------------
Da:Destini E Presagi
www.santhers.com
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
michael@santhers




MessaggioTitolo: CODA D'ESTATE   Ven Ago 27, 2010 5:00 am

Ultimo maquillage di rondini
al nido,mezza vita
altra metà oltre concentrici orizzonti
smarriti alla conta del cuore
intento a sommare nuove prole

Eroica vedetta di foglie di pioppi
ingiallite caduche bandiere
a vanità d’elusioni a regole
del tempo scritto in sorprese
che ognuno crede suo scettro
e fu di tutti inutile al baro crederci

Scheletriti ruscelli risorti
srotolano pelli a nuove vene
corde di chitarre molle
stoneranno addii a ricordi
ninna nanna a infantili pensieri
in nicchie nascoste a esperienze

Tutto cambia nell’uguale di turno
amore mio, tranne il nostro rimando
a coltivarci fiori del male nelle ferite
circoscritte in sguardi fantasmi
che rendono primario l’invisibile minacciato

Nella gara dei giorni da sommare al dolore
e depennare dalla vita ingannata
lento ci cadrà addosso l’autunno,
aggiungerà promiscua croce
verticale bianco capello,orizzontale ruga
e per conto proprio le bocche
masticheranno requiem un bacio
a un volto indecifrabile
messo alla porta da anime inospitali
e dipinto in sogno su sudario cuscino

Coda d’estate
effige d’inferno voluto
da due anime orgogliose
------------------------------------------
Da:Destini E Presagi
www.santhers.com
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
michael@santhers




MessaggioTitolo: METEORA   Gio Ago 26, 2010 3:57 am

Delle rose il vibrar
ad ali di farfalla
nell’aria i tremuli petali
e del glicine lo sputo
di profumo di riserva
al passar della fanciulla
dal ciel piovuta

Nel cortile il pavone
a tal visione avvertì
insidie allo scettro
e il lustro del piumaggio usò
a confronto
e al rimirar di stagno corse,
colpa in ira si diede
alla sconfitta
che ancor più grande apparve
al danzar sull’acqua
di piume evase
tremolìo ai riflessi

Fosco il cielo terso
all’azzurro d’occhi incorniciati
dalla dorata chioma
parve al mio cuore
in dileguo al sangue
e a seguir per sempre l’incanto
meteora alla vista
tatuaggio all’anima
--------------------------
Da:Parole Fredde
www.santhers.com
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
michael@santhers




MessaggioTitolo: LA VEDOVA   Mer Ago 25, 2010 6:46 am

Inconsolabile vedova
sovente si recava al cimitero
col suo mazzo di fiori freschi
e poi indietreggiando
senza mai voltare spalle alla tomba
s’avviava guardinga all’uscita

Gran rispetto d’amore eterno
le disse un giorno il custode
ma non Le sembra d’esagerare?
…No rispose la donna
in vita mi ripeteva all’infinito
hai un sedere che farebbe
resuscitare i morti
------------------------------
Da:Poesie Cialtrone
www.santhers.com
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
michael@santhers




MessaggioTitolo: ORIENTE   Gio Ago 19, 2010 5:55 am

In immobili vite
plasmate al creato
cuori si frantumano doni
a mistici richiami
di luoghi d'incanto,
albe orientali
nella calma serafica
imbalsamata
da rituali gesti compunti
di monaci Buddisti
che lenti cucinano
silenzi da offrire
suggerimento
di voci interiori

Intensi colori sgargianti
armonizzano occhi zuccherati
nel connubio soave
tra sfarzi,miserie mai pene
e millenari sorrisi
orizzonti d'inconsci

Donne vestite fierezza
liberano infinite dolcezze
nel tempo sfiorato che non esiste

Oriente
limbo di pace
fiato d'armoniche
e suoni da cogliere
richiami di passi felpati
in sale d'attesa
precarietà felici
mai misurate
mai scosse
da lancette di rughe
ferme saggezze
---------------------
Da:Soste Precarie
www.santhers.com
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: IN VIAGGIO   

Tornare in alto Andare in basso
 
IN VIAGGIO
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 31 di 33Vai alla pagina : Precedente  1 ... 17 ... 30, 31, 32, 33  Seguente
 Argomenti simili
-
» Viaggio post laurea
» Viaggio all'Inferno
» Tokyo Disneyland - Disney Sea : Consigli di viaggio
» MOSTRA A TAORMINA; "Viaggio a Taormina" 4-30 Agosto 2012 Fondazione Mazzullo. Anteprima di alcune opere del maestro..
» Il Viaggio Fantastico (a cura di F.M. Spampinato)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il peso dell'anima :: Poesia e Letteratura :: Le vostre poesie-
Andare verso: